La scelta delle scarpe da sposa: 5 consigli per te

La cosa che più preme, quando si organizza il proprio matrimonio, è scegliere uno degli abiti da sposa più belli in assoluto per sentirsi come una principessa. Questo è normale, ma a volte l’importanza del vestito fa passare in secondo piano un altro altrettanto importante aspetto, quello della scelta delle scarpe da sposa.scarpe da sposa

Una delle migliori opzioni in questo caso è la possibilità di scegliere uno dei tanti modelli di scarpe online. Questo perché oltre ad avere una vasta scelta si possono risparmiare diversi soldi. Come fare però per non sbagliare gli acquisti? Ecco qualche consiglio:

1, Le scarpe da sposa devono essere prima di tutto comode

Le scarpe devono essere confortevoli perché non dovranno essere usate solo per la cerimonia, ma anche per la sessione di foto e il ricevimento con i balli compresi. In alcuni film si vedono le spose che portano le scarpe da ginnastica sotto l’abito. Non bisogna per forza spingersi a tanto, ma non disdegnare per esempio le ballerine.scarpe da sposa ballerine

2, Scegli il tessuto delle tue scarpe

Solitamente il tessuto delle scarpe riprende quello del vestito quindi possono essere di seta, in pizzo, in satin, ecc… Questa non è però una regola, quindi se volete scegliere un tipo di tessuto diverso per le vostre scarpe, sentitevi libere di farlo perché questo potrebbe dare un tocco originale al vostro aspetto.

3, Scegli il colore giusto

Anche in questo caso ci sono due opzioni. La tradizionale grazie alla quale si può scegliere un paio di scarpe che combinino con il vestito da sposa e in questo caso nel momento di sceglierle dovrete assicurarvi di non sbagliare tonalità. La seconda opzione è quella di scegliere, come nel caso del tessuto, un colore diverso, anche leggermente in contrasto, ovviamente non troppo a cazzotto.Scarpe da sposa colore

4, Combina le scarpe anche per lo stile

Non basta la combinazione di colore e tessuto tra scarpe e vestito da sposa, ma serve anche lo stile. Questo, oltre che tenere in considerazione al modello se moderno, classico, scollato, ecc… dovrà considerare anche dove avverrà la cerimonia e il clima previsto per il periodo della celebrazione.

5, Attenta al tacco

In questo caso non ci si riferisce solo alla comodità del tacco per la camminata, ma anche all’armonia con lo sposo. Se il tuo lui non è molto alto, non devi esagerare o il giorno del matrimonio lo metterai in imbarazzo perché risulterà più basso.scarpe da sposa sposo

Questi sono solo alcuni utili consigli, ma uno dei migliori è quello di seguire il proprio gusto e il proprio istinto, che quasi mai sbaglia.

Consigli per scegliere gli accessori da sposa

Se gli accessori sono importanti nel tuo look quotidiano, non puoi certo dimenticarli in uno dei giorni più importanti della tua vita! Sicuramente devi seguire il tuo gusto personale, ma se non vuoi rischiare di eccedere in qualcosa, dovresti seguire alcune semplici regole.accessori da sposa 2

Nell’articolo di oggi ti diamo qualche consiglio su come scegliere gli accessori da sposa per dare così un tocco glamour al tuo abito!

– Dovrai occuparti degli accessori dopo la scelta del vestito da sposa. Se questo è molto ricco di dettagli e minuterie, dovresti optare per accessori piccoli e semplici. Se invece il tuo abito è semplice allora potrai portare accessori anche un po’ più grandi e vistosi.

– Per scegliere gli accessori da sposa la migliore cosa da fare è comprare una parure completa, quindi orecchini, collana e braccialetto, così saranno dello stesso stile.accessori da sposa 3

– Evita di esagerare con gli accessori troppo vistosi visto che normalmente il tuo look sarà già “eccezionale”. Per esempio, se il vestito da sposa ha uno scollo pronunciato opta per portare solamente un bel collier grande.

– Se il matrimonio sarà di notte potresti scegliere accessori particolarmente scintillanti come girocolli in argento o in oro.

– In alcune famiglie è tradizione che gli accessori da sposa siano gli stessi che indossavano il giorno del loro matrimonio la madre, la nonna, ecc… Questa è una cosa particolarmente utile soprattutto se non si possono spendere molti soldi in gioielleria.accessori da sposa

– Prova sempre l’abito con tutti gli accessori per renderti conto come combinano insieme e se tutto torna perfettamente. Ma assicurati di non farlo solo gli ultimi giorni per avere il tempo di cambiare ciò che eventualmente non ti piace!

– Non pensare solo alla parure perché come accessori dovrai considerare anche guanti, fermagli per capelli e molto altro. Libera la tua immaginazione, ma attenta sempre ad equilibrare bene tutto!

accessori da sposa 4

– Oggi giorno esiste una formula che aiuta in modo efficiente le donne che non possono permettersi collane e orecchini nuovi da comprare. È l’affitto di gioielli che molti negozi ormai mettono a disposizione proprio per queste occasioni. I prezzi variano a seconda degli oggetti che si scelgono, ma se non puoi spendere per il nuovo, prova a farti fare un paio di preventivi in diverse gioiellerie.

Adesso hai le idee più chiare su come completare il look per il giorno del matrimonio? Se hai ancora dubbi su come scegliere gli accessori da sposa, scrivici e cercheremo di aiutarti!

Abiti da sera 2015: consigli e idee per scegliere quello giusto

Quando si parla di eleganza e raffinatezza la moda non fa particolari colpi di scena. Anche per gli abiti da sera 2015 infatti vale una regola: raffinatezza e semplicità.

Purtroppo non tutti sono capaci di fare le scelte giuste e a volte capita di partecipare a degli eventi dove le donne indossano qualcosa che è tutto meno che raffinato o semplice. Sempre più spesso si vedono abiti volgari e mal accessoriati che rendono nel complesso l’aspetto di chi li indossa troppo appariscente e a volte ridicolo.abiti da sera 2015

Come fare per non cadere in questi errori? Ecco qualche consiglio.

  1. Se hai la pelle abbronzata o se sei scura di carnagione, può essere una buona idea indossare un vestito da sera chiaro. Questo non risulterà eccessivamente appariscente, almeno che tu non decida di farlo essere così. Scegli con cura quindi gli accessori da abbinarci (che siano fini e non pacchiani) così come anche una borsa scura e un paio di scarpe abbinate, anche basse. Ciò che deve risaltare è il tuo incarnato, il resto farà da “contorno”.abiti da sera pelle scura

  2. Se hai la pelle chiara dovrai optare per il contrario di ciò che abbiamo appena detto. Niente colori come il bianco e il giallo. Meglio un colore come il rosso o il rosa acceso se vuoi rimanere sui colori brillanti, altrimenti puoi optare per un azzurro o un verde. Fai sempre molta attenzione a non esagerare con gli accessori e se vuoi sottolinea le scarpe usando un bel tacco.

  3. Se hai molto seno per non essere troppo volgare, ma comunque sottolinearlo, usa uno scollo quadrato. Puoi anche optare per le maniche corte o un abito da sera sbracciato, l’importante è la linea dello scollo.abiti da sera 2015 scollo quadrato

  4. Se invece hai poco seno allora potrai anche osare uno scollo più ampio, con magari la linea del vestito che aiuti a dare volume dove ne hai poco.

  5. Se hai i fianchi larghi un abito da sera dritto o stile impero possono essere i modelli giusti per te. Meglio scegliere i colori unici, evitando le stampe troppo appariscenti soprattutto nella parte della gonna (o dei pantaloni).

  6. Assicurati che lo spacco non sia troppo esagerato. Se è laterale puoi portarlo fino a sopra il ginocchio, mentre lo spacco dietro per essere più fine ed elegante è meglio se è corto.abiti da sera pelle chiara

Non è affatto difficile trovare un abito da sera 2015. Soprattutto il mercato online è capace di offrire moltissimi modelli di tutti i generi. Basterà seguire i consigli sopra detti e l’abito che sceglierai sarà perfetto per le tue serate!

5 consigli per scegliere i vestiti da damigella

Per una sposa che sta organizzando il suo matrimonio, tutti i dettagli sono importanti. Anche la scelta dei vestiti da damigella (che siano più amiche o una sola) rientra tra le cose fondamentali da non tralasciare, soprattutto se ci deve pensare proprio la sposa!vestiti da damigella

La tradizione americana ormai viene utilizzata anche nostre cerimonie ed è sempre più facile ai matrimoni vedere più damigelle, tutte vestite secondo i gusti della sposa (quasi sempre!). Questa però non può non assecondare anche i desideri delle sue amiche. Come fare però per non sbagliare a scegliere i vestiti da damigella? Ecco qualche consiglio. (Abiti Lunghi da Damigella))

  1. Quando devi cominciare a programmare il vestito per le tue damigelle, cerca di pensare al luogo dove avverrà il matrimonio. Questo ti aiuterà a trovare il tema e anche i colori giusti al tipo di cerimonia che farai. Di certo se avverrà in spiaggia, non indosseranno lo stesso abito che se avvenisse in un posto molto chic.

  2. Tieni considerazione il tempo e la stagione e pensa agli eventuali imprevisti. Ovvio che saprai bene da sola quale abito sia adatto all’inverno e quale all’estate, ma di solito si dimenticano gli accessori e non si abbinano di conseguenza. Un bel cappello estivo o un coprispalle in autunno ecc… sono dettagli a cui devi pensare nel momento in cui fai la scelta dell’abito da damigella.vestiti da damigella 3

  3. Corto o lungo? Questo dovrai deciderlo con le dirette interessate, non tanto per il clima, ma in base a come loro si sentono più a proprio agio. Sarebbe brutto avere una damigella in imbarazzo il giorno del matrimonio!

  4. Fai in modo che tutto sia in armonia. Nessuna deve sembrare gemella né tua né tra di loro, ma l’armonia però ci deve essere. Va bene che tutte abbiamo lo stesso colore di vestito, ma con un taglio diverso. Possono essere distinte tra loro, pur restando armoniche.vestiti da damigella 4

  5. Anche le scarpe dovresti sceglierle con loro. Non puoi decidere tu se la tua damigella vorrà portare i tacchi alti o bassi, sempre perché lei dovrà sentirsi a proprio agio. L’importante è rimanere nell’armonia sopra citata, ma modello e altezza del tacco dovranno deciderli le dirette interessate.(Abiti Corti da Damigellavestiti da damigella 2

Il discorso dell’armonia è fondamentale non solo per la scelta dei vestiti. Sposa e damigelle devono essere in perfetta sintonia. Questo perché le damigelle hanno un importante ruolo nel matrimonio, soprattutto per la sposa. Non fare l’errore di scegliere qualcuno come damigella, solo per fare un piacere a qualcun altro, soprattutto se lo fai controvoglia. Questo potrebbe creare un atmosfera poco piacevole che si noterebbe sicuramente il giorno del matrimonio.

Vestiti da sposa: come scegliere in base alla forma del corpo

Tutte le donne vogliono essere particolarmente spettacolari e belle il giorno del loro matrimonio. I vestiti da sposa sono ciò che può fare veramente la differenza, ma bisogna sapere scegliere quello che può starci veramente bene addosso, che ci “calzi a pennello”. Se non sai che tipo di abito può essere adatto alla tua altezza e al tuo fisico, ti diamo qualche originale consiglio per scegliere uno dei moltissimi vestiti da sposa 2015 che si trovano sia online che nei negozi tradizionali.

cilindro clessidra campanaCilindro, campana o clessidra?

Non è una lezione di geometria! Alcuni marchi famosi di moda utilizzano questi tre tipi di fisico per creare i vestito da sposa, perché sono le tre tipologie che più rispecchiano i fisici delle donne moderne. Vediamoli nel dettaglio e relazioniamoli con gli abiti che più vi si adattano.

  • Cilindro:

La donna con il corpo cilindrico si solito ha una statura medio alta con pochissime curve. Le sue forme diritte fanno che il petto, le spalle, la cintura e i fianchi sono quasi pari, creando un fisico omogeneo. Il tipo cilindro può essere per donne magre come le modelle da passarella o più piene, come molte donne “normali”.vestiti da sposa fisico cilindro

In questo caso i vestiti devono far risaltare la parte superiore del corpo. Spalle, schiena e seno. Un corpetto che finisca in vita e una gonna che cada elegantemente faranno modo di dargli più forma al tuo fisico. Se sei magra il bianco, il beige e lo champagne sono i colori perfetti. Se invece sei un po’ più abbondante puoi scegliere un vestito colorato.

  • Campana:

Dicono che la maggior parte delle donne latine e mediterranee corrispondono a questo stile di fisico. La campana è caratterizzata da una donna di statura media o bassina, con i fianchi larghi e spalle e vita stretti. Il petto spesso è medio voluminoso, le gambe generalmente generose.vestiti da sposa fisico campana

Se sei una futura sposa a campana ti merita indossare i vestiti che stringono in vita, lasciando larga la parte inferiore, nascondendo il sedere e i fianchi. I vestiti stile impero ti faranno sentire molto bene e si adattano a questo tipo di figura. Mostrare la schiena può aiutarti nel gioco della dissimulazione. Ricorda che è importante mettere in evidenza la parte superiore del corpo.

  • Clessidra:

È il fisico che piacerebbe avere a tutte le donne. Statura media o alta, costituzione magra, ma proporzionata e con curve al punto giusto. Abbastanza seno, vita stretta e fianchi equilibrata, tutto proporzionato. Le gambe di solito sono fini. vestiti da sposa fisico clessidra

Un vestito da sposa in stile sirena è un modello di abito che riesce a risaltare tutte le tue curve. Non deve essere per forza strettissimo, esistono dei modelli che delineano le forme, ma rimangono comunque morbidi. Potresti anche optare per un abito di ispirazione flamenca che abbia un corpetto molto stretto e molto volume nella gonna.

Cerca di adattare queste tre idee a quello che avevi pensato per te. Non devi prendere da sola la decisione. Meglio farti consigliare da qualcuno che possa valutare con te il tuo fisico e quale vestito possa starti meglio. Tua sorella o tua madre o un’amica, l’importante è che sia una persona di cui ti fidi e sarà più facile così trovare ciò che ti farà sembrare più splendida in uno dei giorni più belli della tua vita!

L’abito da sposa nero: audace, elegante, retrò

Vuoi essere una sposa totalmente differente e audace? C’è un modo semplice per farlo, per essere al di fuori dalle tradizioni e impressionare nel giorno del proprio matrimonio: un abito da sposa nero.

La moda attuale ha ormai incluso tra i propri abiti da sposa, anche il colore più discusso di tutti, quello che prima era considerato solo “funebre” o che veniva scelto solo per decorare il vestito, ma mai come tono principale.abito da sposa nero

Il nero è sempre stato un colore elegante e sofisticato, che non passa mai di moda. Ma per il vestito da sposa non è certo comune! Indossarlo in una simile occasione rappresenta un carattere speciale e forte della sposa, che non ha paura di sfidare l’opinione pubblica (perché diciamolo, non tutti sono pronti a questi “stravolgimenti” delle tradizioni!).abito da sposa nero 2

Se non ti piace il look “Morticia”, ma vuoi scegliere comunque un abito da sposa nero, dovrai stare particolarmente attenta agli accessori e ai dettagli. Il trucco per esempio dovrà essere brillante; i capelli raccolti se scuri e sciolti se chiari; gli accessori come il bouquet e i particolari del vestito, dovranno essere colorati o bianchi.

Per chi non vuole essere così audace, esistono delle versioni “nere, ma non troppo”. Sono abiti quasi neri, ma che hanno molti particolari bianchi che vivacizzano l’aspetto generale del vestito. A dire la verità esistono molti più modelli così che completamente neri! La bellezza di questi abiti è che danno un tocco di originalità e hanno anche un aspetto leggermente retrò.abito da sposa nero bianco

Di solito il nero viene combinato con il bianco, ma si trovano anche molte versioni con il rosso bordeaux e il blu, che generalmente vengono scelti da chi cerca un abito da sposa in stile gotico. Anche in questo caso gli accessori possono fare la differenza e i dettagli sono importanti, comprese le scarpe!abito da sposa nero rosso

Certo scegliere un vestito da sposa che segue uno stile, dovrebbe prevedere anche uno scenario simile, ma questo vale per i vestiti a tema, non molto per l’abito da sposa nero. Se tutto fosse addobbato a nero, allora sì che ci sarebbe un aspetto lugubre! No, il vestito da sposa nero è come il bianco, non richiede scenari su misura. Sarebbe bello mettersi d’accordo con lo sposo e magari fare vestire lui di bianco… Una coppia rivoluzionaria!

Come organizzare un matrimonio in stile medievale

Un matrimonio in stile medievale può creare un’atmosfera ancora più speciale, in quello che sarà uno dei giorni più belli della tua vita.matrimonio medievale

Non è facile però decidere di organizzarne uno, perché i particolari di cui tener conto sono numerosi, dagli inviti fino all’abito da sposa vintage, il banchetto medievale, il posto dove celebrarlo (che dovrebbe essere un castello), ecc…

Di certo l’organizzazione non può essere approssimativa e nemmeno fatta all’ultimo momento, ma se sei decisa a fare questo passo, non te ne pentirai e tu, il tuo sposo e anche gli invitati passerete dei momenti magici e quasi surreali!matrimonio medievale 2

Una delle prime cose da fare è farsi fare un preventivo da qualche wedding planner. Questa figura professionale moderna che a volte può sembrare superflua, in caso di matrimonio medievale può essere molto di aiuto, perché come già detto le cose a cui pensare sono molte.

Se invece vuoi fare da sola dovresti iniziare dal luogo dove si svolgerà la festa. Certo un castello medievale sarebbe il massimo, ma non sempre sono disponibili per le feste e i prezzi potrebbero essere proibitivi.castello medievale

In questi casi si può ricorrere a società che costruiscono scenografie e che possono ricreare un ambiente verosimilmente medievale ovunque si desideri.

Organizzare tutto da sola vorrà anche dire fare gli inviti in stile medievale, ma questo non sarà eccessivamente complicato. Molte copisterie se ne possono occupare e la bozza la potrai realizzare voi seguendo una delle tante idee che si trovano per esempio online.inviti medievali
Ricordati di chiedere agli invitati di indossare un vestito medievale. Non dovranno essere obbligati, sarà sufficiente scrivere “si richiede un vestito a tema medievale”.

Il vestito da sposa in stile medievale sarà una delle cose più belle e che forse ti risulterà più semplice da scegliere. Ne esistono di fantastici, soprattutto nei negozi online! E non costano nemmeno moltissimo. Anche lo sposo ovviamente dovrà essere vestito a tema e credimi questo lo entusiasmerà più che se dovesse indossare l’abito tradizionale. E cosa dire dei genitori degli sposi? Gli invitati non sono obbligati, ma testimoni e genitori assolutamente sì!abiti da sposa medievali

Per questo sii chiara con tutti prima di prendere la decisione di organizzare un matrimonio in stile medievale, affinché non ci siano sorprese o inconvenienti degli ultimi giorni o peggio delle ultime ore! Una volta che sarete d’accordo, via alle danze! E a proposito di questo, non dimenticarti la musica, perché anche quella dovrà essere in tema…

Perché scegliere originali abiti da cerimonia?

Tutti sappiamo che quando si partecipa ad una cerimonia vestirsi in modo adeguato è d’obbligo. Ma bisogna anche non eccedere con un look troppo appariscente o particolarmente elaborato, per non mettere in ombra la (il) protagonista della cerimonia. Niente ci vieta però di essere originali e non indossare il solito tailleur monocolore o lo stesso abito che si vede a tutti i matrimoni.abito da cerimonia

Oggi il mercato online aiuta moltissimo, anche nella scelta dei vestiti da cerimonia e quindi chi vuole può provare ad essere originale e avere contemporaneamente un aspetto elegante o casual.

Abiti da cerimonia corti

Gli abiti da cerimonia corti sono molto usati nel periodo estivo e oltre che essere comodi, donano un aspetto fresco e giovanile. Possono esserci molti metodi per avere un aspetto originale e per farlo con un abito corto le soluzioni più comuni sono di tre tipi: un abito corto con gonna particolarmente elaborata, un abito corto con gonna liscia e corpetto o top molto ricercati, oppure sia parte alta che bassa che seguono uno specifico disegno particolarmente originale. Non ci sono regole almeno che non si partecipi ad una cerimonia in chiesa. In questo caso la gonna non dovrà essere troppo corta e lo scollo più pronunciato dovrà essere coperto con un foulard o simili.abito da cerimonia corto

http://www.topwedding.it/lorraina-trapezio-cocktail-abito-damigelle-in-raso-con-stropicciato-lflw150139-it.html

Abiti da cerimonia lunghi

Con gli abiti da cerimonia lunghi è più facile trovare l’eleganza, ma meno facile essere originali senza risultare eccessivi. Le gonne non devono essere troppo vaporose perché mentre nel vestito corto sono sprint, un volume esagerato farebbe aspetto sposa o comunque darebbe troppo nell’occhio. Meglio quindi uno stile liscio e semplice, con magari la parte alta più elaborata.abito da cerimonia lungo

I colori

Anche i colori possono essere un modo per essere originali con il proprio abito da cerimonia. Una volta eliminato il bianco se si partecipa ad un matrimonio, tutte le altre tonalità sono bene accette. Per evitare di essere al centro dell’attenzione però, bisognerebbe indossare i colori più appariscenti in maniera semplice, non troppo elaborata, mentre i colori pastello potranno anche essere particolarmente ricchi di particolari ed elaborazioni.

Gli accessori

Gli accessori possono fare la differenza in un abito da cerimonia, proprio sul versante originalità. Quello che potrebbe essere un vestito comune, può cambiare completamente aspetto con una cintura, oppure un fiocco o una particolare spilla. Anche le scarpe contano, ma non così tanto come un foulard o un cappello. Vale sempre la regola però di non eccedere, per non essere l’attrazione della cerimonia. Ma rimanere nella mente delle persone per la propria originalità… perché no?abito cerimonia accessori

Il significato degli abiti da sposa colorati

I vestiti da sposa colorati non sono certo una novità dei tempi nostri. Soprattutto per chi decide di sposarsi con il rito civile, scegliere un abito da sposa colorato, brillante o pastello, al posto del classico bianco, non è per niente strano ed è piuttosto comune.abiti sposa colorati

La scelta del colore si basa principalmente sui gusti della sposa e sulle ultime tendenze della moda. Una cosa che però la sposa dovrebbe tenere in considerazione prima di scegliere il colore dell’abito è il significato che lo stesso potrebbe avere. Il bianco sappiamo tutti che è il colore che trasmette purezza e candore, ma anche gli altri colori hanno uno specifico significato.

Un vestito da sposa blu indica sincerità. Non viene scelto molto spesso dalle donne, mentre è più facile trovarlo nelle sue tonalità più chiare (come azzurro o celeste).

L’abito da sposa verde simbolizza la timidezza della donna, mentre il giallo rappresenta la gelosia che la sposa prova per il suo futuro sposo!abito da sposa verde

Il nero non è molto utilizzato dalle spose, ma viene invece usato spesso per creare dei contrasti molto belli con il bianco. È il colore che associamo solitamente al lutto e se la sposa decide di indossarlo, significherebbe che si è pentita della scelta fatta e che vorrebbe fuggire!

Il rosso è più facile vederlo in un matrimonio, visto che come colore indica amore e passione ed in passato era il colore associato proprio alla cerimonia! Lo stesso velo della sposa nell’antica Roma era spesso di questo colore…abito-sposa con velo rosso

Il rosa che viene spesso scelto dalle spose perché candido e apparentemente dolce è invece un colore a cui fare attenzione. Il suo significato nella tradizione porta a future difficoltà economiche per i coniugi.abito da sposa rosa

Un altro colore molto usato per i vestiti da sposa è l’avorio. Simbolizza la vitalità e indica che la sposa avrà una vita ricca e piena di persone!

Infine ci sono alcune spose che optano per un vestito grigio e marrone. Questi due colori indicano che i recentemente sposi andranno a vivere in un posto molto lontano.

Ovviamente sono significati convenzionali, legati alle credenze popolari e nessuna donna che sceglie di vestirsi di nero vuole davvero scappare dal marito, altrimenti oggi giorno lo farebbe e basta! Però è piacevole conoscere le credenze e una sposa può sfruttare questa conoscenza anche decidere di “provocare” andando contro le credenze e le superstizioni…abito da sposa grigio

Guida ai tessuti usati per gli abiti da sposa online

Quando si compra qualcosa di persona, non bisogna essere dei grandi esperti. Si tocca con mano o si prova, nel caso si parli di abbigliamento, per vedere così come ci torna addosso. Il problema si pone quando si sta cercando tra i tanti abiti da sposa online, quello giusto per noi. Come sapere se un vestito, oltre che per modello, ci sta bene anche come stoffa? Bisogna conoscere i tessuti, sapere come tornano addosso e poi controllare le descrizioni degli vestiti da sposa online per essere certi che siano quelli che ci tornano meglio. Qual è per esempio la differenza tra lo chiffon e l’organza?abiti da sposa online in organza

Facciamo un po’ di chiarezza…

  • Organza e Chiffon: anche se guardandoli sembrano simili, i vestiti da sposa in organza e in chiffon non sono proprio uguali nella loro composizione. La prima, che viene impiegata soprattutto nei vestiti vaporosi che cadono dolcemente, è una stoffa di seta, molto leggera, rigida e trasparente. Lo chiffon invece viene elaborato con fili di cotone o seta ritorti, è leggermente più elastico e ruvido al tatto.
  • Mikado: è un tessuto corposo ricavato dalla lavorazione della seta. Ha un effetto quasi granuloso e brillante e solitamente viene impiegato per gonne voluminose o che cadono molto dritte.abiti da sposa online in mikado
  • Raso: chiamato anche satin, il raso è un tessuto molto brillante, al tocco molto liscio e delicato, ma resistente. Cade molto bene addosso sottolineando la linea del corpo senza però stringere.
  • Broccato: è un tipo di disegno ricavato su un fondo di stoffa molto grossa, che genera un leggero rilievo e un brillio quasi metallizzato. Nei vestiti da sposa i motivi sono spesso fiori elaborati in un unico colore che contrasta con il tessuto principale.abiti da sposa online in broccato
  • Tulle: è un altro tessuto che può essere filato di seta, cotone o nylon. Di solito viene usato per il velo della sposa, le gonne dei tutù o per le maniche romantiche di qualche camicetta. Negli abiti da sposa viene impiegato per rifinire la gonna, le maniche e altre applicazioni simili.
  • Pizzo: è una lavorazione di filati (originariamente elaborati a mano) che crea particolari disegni, spesso fiori, molto eleganti e raffinati. È un tipo di tessuto molto popolare tra le spose e dona un aspetto leggermente retrò. Può essere usato solo per dei particolari, solo per una parte dell’abito o per tutto il vestito. É solitamente poco elastico e delinea le forme.abiti da sposa online in pizzo2